Come prendersi cura di un flash manuale? Consigli

Il mondo della fotografia mette a disposizione una lunga serie di accessori che nella gran parte dei casi si rivelano essenziali per ottenere dei risultati degni di nota. Per tale motivo, un buon fotografo, non potrà mai fare a meno di quelli che a tutti gli effetti potrebbero ritenersi indispensabili. Uno di questi, per l’appunto, è il flash. Il flash esterno, per intenderci, è un accessorio che in molti casi si rende utile per scongiurare foto con una scorretta luminosità.

Se si considera che la fotografia, è luce, si capisce che un accessorio legata ad essa è a dir poco fondamentale ed è per questo che un fotografo non dovrebbe mai esserne sprovvisto. In commercio ne esistono svariati modelli e tutti avranno più o meno funzioni adatte alle proprie esigenze.

Nel seguente articolo, vorremmo dare qualche consiglio utile su come prendersi cura del proprio flash esterno e come fare per evitare danni o rotture indesiderate che comprometterebbero di certo le sue funzioni. Se siete curiosi di saperne qualcosina in più eccovi qui una piccola guida pratica e qualche info utile.

Flash esterno. Ecco cosa devi sapere per prendertene cura al meglio!

Come abbiamo già accennato in precedenza, il flash esterno è un accessorio assai comune tra i fotografi e al pari di tanti altri, anch’esso si rivela estremamente delicato e fragile. Il miglior modo per scongiurare spiacevoli inconvenienti è di procurarsi una borsa o zaino fotografico che abbia un vano apposito o sufficientemente capiente per un flash esterno di dimensioni quantomeno standard.

Riporre il flash quando non si utilizza è la chiave per assicurarsi che il nostro fedele compagno di scatti non rischi graffi o danneggiamenti di alcun tipo. A tal proposito è sempre consigliabile di evitare di lasciare il flash privo di protezione in quanto una singola caduta potrebbe comprometterne il funzionamento in modo permanente. Ecco quindi sei consigli rapidi ed efficaci:

  • Munirsi di una custodia apposita per flash.
  • Riporre il flash esterno all’interno di una borsa o di uno zaino con alloggiamento idoneo.
  • Se presente in dotazione, coprire la testa con il rivestimento in plastica trasparente.
  • Evitare di lasciare senza protezione il flash quando non in uso.
  • Assicurarsi di avere sempre con sé delle pile o la batteria integrata ben cariche per un funzionamento impeccabile.
  • Garantire un aggancio stabile alla reflex così da scongiurare cadute.

   

Come si può notare gli accorgimenti sono semplici e pochi. Basteranno le dovute attenzioni per allontanare l’ipotesi di un possibile danno o rottura. Se si è nel bel mezzo di uno shooting all’esterno, è buona regola ricordarsi di riporlo non appena finito di utilizzarlo. In quanto l’umidità o la pioggia, potrebbero procurare malfunzionamenti.

Un buon funzionamento parte anche e soprattutto da un valido prodotto.

Certo aver cura del flash è essenziale ma anche acquistarne uno valido sarà un ottimo presupposto per garantirsi una buona longevità del flash. In tal senso, si suggerisce di optare sempre per un prodotto dal brand noto e che assicuri già alla base delle eccellenti prestazioni. Ecco che, anche con un utilizzo meno accorto, il flash sarà ugualmente in grado di offrire una maggiore e migliore resistenza ad urti e cadute, poiché la scelta dei materiali di fabbrica sarà un pretesto per una notevole robustezza della plastica e degli altri componenti.

In ogni caso, è buona regola proteggere con le dovute cautele il flash e per farlo sarà sufficiente una custodia ben imbottita, pratica e funzionale sia per un utilizzo prevalentemente in interni che soprattutto per shooting all’aperto. Dove di certo cadute accidentali saranno sempre dietro l’angolo.

Adesso che le regole sono chiare, occhio al vostro flash e buoni scatti!

Siciliana laureata in Discipline dello Spettacolo e Comunicazione alla facoltà di Pisa. Appassionata di arte, musica e scrittura. Mi occupo di scenografia cinematografica e nel tempo libero scrivo romanzi in self publiscing. Mi diletto anche nella musica e nella pittura.

“La vita non sarebbe niente senza un pizzico di arte”

Back to top
menu
flashelettronici.it