Flash Macro Ring Light: migliori prodotti di Dicembre 2021, prezzi, recensioni

Il flash esterno, in generale, in fotografia, potrebbe di certo essere considerato uno degli accessori più importanti e indispensabili. Questo poiché è strettamente legato al concetto stesso di luce, punto fondamentale della fotografia nella sua complessità. Padroneggiare la luce, per l’appunto, è uno dei primi scopi che un fotografo dovrebbe saper perseguire. Uno scatto senza una giusta e sapiente gestione della luce non potrebbe sicuramente definirsi un degno lavoro.

A tal proposito, all’interno dell’attrezzatura di un fotografo che si rispetti, non dovrebbe mai mancare all’appello il flash esterno, in quanto proprio grazie a tale specifico accessorio, sarà possibile manovrare e calibrare a proprio vantaggio un certo tipo di illuminazione al fine del raggiungimento di un preciso risultato non solo, definibile, tecnicamente corretto, ma soprattutto artisticamente ricercato ed apprezzabile.

Nel seguente articolo, avendo introdotto l’argomento del flash esterno, vorremmo focalizzare la nostra attenzione sul flash esterno anulare o noto anche come Macro Ring Light. Ne valuteremo più nel dettaglio l’uso e lo scopo, nonché le sue principali caratteristiche, le peculiarità e tutto ciò che riguarda il suo utilizzo. Curiosi di saperne qualcosina in più? Non perdiamo tempo allora, vediamo insieme tutto quello che di più utili ci è conoscere!

Perché, in generale, si preferisce usare un flash esterno?

Delle volte, soprattutto in base al contesto, la qualità o la quantità di luce ambientale non è sufficiente o magari si rende inadatta per lo scopo delle nostre foto. A tal proposito, risulta essenziale correre di certo ai ripari. Ricordiamo che uno scatto senza la giusta illuminazione potrebbe rendersi sottoesposta, poco chiare e difficile da leggere. Scongiurare queste eventualità è abbastanza facile. Basterà, appunto, munirsi del giusto flash aggiuntivo e saremo in grado di gestire a nostro piacimento la luminosità.

Sul mercato ne esistono di svariate tipologie, ognuna di essere, per logica, si adatta per un determinato uso. Noi oggi vorremo parlare più nel dettaglio del flash anulare o macro ring light. A cosa serve? Quali sono le sue caratteristiche? 

Flash anulare. Il Macro Ring Light. Ecco cosa devi sapere prima dell’acquisto!

Scegliere di acquistare e quindi di munirsi di un flash anulare, è determinato principalmente da specifici utilizzi che si andranno a fare con questo preciso flash. Generalmente i modelli di flash esterni comuni sono quelli standard. Questi, dal canto loro, si adattano bene o male a contesti disparati e si rendono utili in gran parte dei generi fotografici.

I flash macro ring light, invece, basano le loro potenzialità, su un genere di fotografie ben selezionato, ovvero il macro o la ritrattistica. Questo perché, il flash anulare, esalta un’illuminazione estremamente uniforme e che si presta a mettere in risalto i dettagli soprattutto dei soggetti ritratti. Ecco che, gli ambiti dove tale flash è utilizzato su larga scala sono:

  • Moda.
  • Still Life.
  • Still Food.
  • Ritrattistica. 
  • Campo medico. 
  • Make-up.

   

Come si può notare, i settori e gli ambiti dove questo flash viene usato non sono certo pochi. Questo perché i risultati che si ottengono sono davvero incredibili. 

Quali sono le caratteristiche?

Ma nel complesso, quali sono i vantaggi o le peculiarità che si potranno ottenere scattando con questo particolare flash esterno? Vediamo di seguito qualche aspetto comune:

  • Luce soffusa.
  • Soggetto ottimamente equilibrato.
  • Contrasto morbido ma efficace. 
  • Risalto dei dettagli. 
  • Riflesso circolare sugli occhi.

   

Ma come si monta un flash macro ring light? 

In base alle proprie necessità e al tipo di shooting fotografico che si avrà in mente di fare, il flash andrà a sua volta posizionato in un modo specifico. Le possibilità sono diverse, tra le più comuni c’è il montaggio del flash a ridosso dell’obiettivo montato alla reflex. Questo assicurerà la giusta distanza del fascio luminoso dal soggetto, proprio in base al tipo di illuminazione ottenibile con questo accessorio, specifico appunto per il macro.

 Cos’altro c’è da sapere sull’utilizzo del flash anulare?

Abbiamo constatato, quindi, che l’uso di questo flash esterno è prevalentemente in ambienti al chiuso, dove il tipo di illuminazione può essere interamente gestito in modo artificiale. Parliamo quindi di studi fotografici ad esempio, dove è possibile curare nei minimi particolari ogni singolo aspetto per l’ottenimento del risultato impeccabile. Non a caso, proprio questo flash, è da considerarsi più adatto per un uso prettamente professionale e quindi bisognerà conoscere di certo le basi stesse delle tecniche fotografiche che si occupano del concetto di luce ed illuminazione. 

Ciò che si ottiene, per l’appunto, è un lavoro per gran parte creativo, e proprio l’abilità del fotografo, in tal senso, sarà capace di fare la differenza. Il gioco sta nel saper calibrare contrasti, più fonti di luce ed il corretto assetto dei parametri. Tutto, chiaramente, al fine di esaltare dettagli e caratteristiche esteticamente interessanti del soggetto che si avrà di fronte.

Ma quanto costano, in generale, i flash Macro Ring Light? Scopriamolo subito!

Questa tipologia di flash esterni, presenta svariate fasce di prezzo. Ciò affinché tutti i target di utenti abbiano modo di poter equipaggiarsi di un flash anulare anche per gli usi più semplici e basilari. Partendo, quindi, da una fascia di prezzo economica, i costi varieranno da una somma pari a 40 – 90 euro circa. Se invece, volessimo optare su prodotti di qualità superiore, non solo in termini di prestazioni ma anche di materiali, il prezzo potrebbe sicuramente crescere a dismisura. Parliamo di un costo che va anche ben oltre i 250 euro. Questi ultimi, saranno flash anulari adatti soprattutto a scopi professionali, in quanto vanteranno una potenza luminosa importante e funzioni aggiuntive utili soprattutto in contesti che richiedono il massimo in fattore qualità.

Il consiglio più utile, in ogni caso, è quello di basare la propria scelta solo su quelle che sono le nostre reali esigenze. Se ad esempio non fossimo dei professionisti, basterà un prodotto di fascia più economica per ottenere ugualmente dei risultati discreti. Ciò che conta, è rispettare il proprio budget massimo di spesa e rispecchiare su di esso, il flash col giusto e migliore rapporto qualità/prezzo. Solo così, potremo dire di aver fatto l’acquisto migliore!

Non ci resta, quindi, che augurare a tutti voi una buona e mirata scelta! 

Siciliana laureata in Discipline dello Spettacolo e Comunicazione alla facoltà di Pisa. Appassionata di arte, musica e scrittura. Mi occupo di scenografia cinematografica e nel tempo libero scrivo romanzi in self publiscing. Mi diletto anche nella musica e nella pittura.

“La vita non sarebbe niente senza un pizzico di arte”

Back to top
menu
flashelettronici.it