Flash professionali economici: quali scegliere? Prezzi, recensioni, prodotti

Chi si intende di fotografia e non solo, conoscerà di certo le potenzialità del flash esterno elettronico. Per quanto possa sembrare apparentemente un accessorio aggiuntivo, in realtà si rivela utile e spesso fondamentale per la riuscita di uno scatto. Sappiamo che la fotografia prima di ogni altra cosa è luce. Una luminosità scorretta, per l’appunto, non permetterò di ottenere un risultato ottimale anzi, il rischio sarà quello di scattare una foto il più delle volte sottoesposta.

In commercio, fortunatamente, di flash esterni ne esistono di tutte le fasce e adatte, bene o male, a tutti i target di utenti. Dai professionisti ai dilettanti, tutti quindi potranno sfruttare al massimo le qualità di questo incredibile accessorio. La scelta del modello chiaramente dipenderà da molti fattori. Soprattutto se professionisti del settore, l’ideale è di individuare un prodotto dalle ottime prestazioni, senza però dimenticarsi di prestare anche attenzione alla giusta convenienza.

Nel seguente articolo, per l’appunto, valuteremo insieme non solo le caratteristiche che dovrebbe avere un flash esterno professionale, ma anche quali potrebbero essere i modelli meglio suggeriti per poter dire di aver fatto un buon affare! Perciò se siete curiosi di scoprirne qualcosina in più non perdiamo altro tempo! Ecco le info più utili.

Professionisti? Niente flash integrato per voi!

Se la vostra ricerca è improntata su un prodotto che possa offrire prestazioni importanti, di certo non è col flash integrato alla reflex che potrete affidare i vostri scatti. Per chi non conosce questo piccolo flash, possiamo dire che nella maggior parte dei casi si considera un optional di emergenza in quelle situazioni dove malauguratamente non si avrà una luce ambientale sufficiente e si necessiterà di una fonte di luce per illuminare.

Purtroppo però, non sempre è una buona idea utilizzare tale flash poiché i risultati ottenibili non soddisfano minimamente le aspettative di un professionista. Perché? Scopriamolo insieme esaminando le conseguenze comuni di scattare mediante l’uso del flash integrato alla reflex:

  • Occhi rossi sui soggetti ritratti.
  • Foto sovraesposte.
  • Fascio di luce non direzionabile. 
  • Potenza luminosa insufficiente in termini di NG. (Numero Guida)
  • Scatti piatti e privi di profondità di campo.
  • Luce irrealistica. 
  • Ombre troppo marcate e nette.

   

Come possiamo notare non sono certo pochi gli aspetti negativi che potrebbero presentarsi con l’uso del flash integrato. Per tale ragione, indifferentemente dal livello della propria abilità, che si è dei professionisti soprattutto ma anche appassionati di fotografia, se ne sconsiglia caldamente l’utilizzo. Malgrado in commercio esistano degli accessori ausiliari chiamati “diffusori” che aiutano appunto a diffondere in modo più omogeneo e morbido il fascio di luce. Tuttavia sarà ugualmente imparagonabile se messo a confronto con un flash esterno.

Ma quali sono, quindi, i modelli da scegliere se si desidera un prodotto valido ma low cost?

Un flash, per potersi definire professionale, non necessiterà categoricamente di una spesa importante. In gran parte sarà essenziale saperlo utilizzare al meglio per trarre il massimo anche da prodotto al giusto prezzo e che non per forza rientrino nella fascia alta di costo.

Il primo elemento che si andrà a valutare, per quanto riguarda le capacità tecniche del flash, sarà proprio il valore effettivo del NG ovvero del Numero Guida. Un buon flash non potrà non avere meno di 50-60 NG. I flash con un valore inferiore non sono adatti per un utilizzo di tipo professionale. Ma cosa indica il Numero Guida? Essenzialmente sta ad indicare la potenza luminosa, quindi quanta luce in rapporto agli ISO e alla distanza, è in grado di offrire un dato flash. Logicamente maggiore sarà il valore, più il flash potrà illuminare anche ambienti quasi privi di illuminazione e di coprire una distanza importante. Se siete alla ricerca di potenza luminosa, di certo un buon Numero Guida farà la differenza.

Caratteristiche da tenere in forte considerazione prima dell’acquisto.

Molti di voi si staranno chiedendo su quali parametri basare la propria scelta, ebbene quando si dove acquistare un flash andranno valutati una serie di fattori che al momento dell’utilizzo si riveleranno fondamentali. Vediamo insieme qualche esempio indicativo:

  • Totale compatibilità col proprio modello della reflex.
  • Numero Guida non inferiore a 40. 
  • Possibilità di sfruttare la funzione Master e Slave.
  • Modalità wireless.
  • Funzione TTL per l’uso in automatico.
  • Marca o brand noto nella produzione di flash. 
  • Testa con una buona mobilità per direzionare il fascio luminoso a proprio piacimento. 
  • Tempo di recupero rapido utile per scatti sportivi o situazioni in movimento.

   

Questi sono di certo solo alcuni esempi ma le caratteristiche di un buon flash saranno anche considerate come nella presenza di un display LCD, tasti fisici per regolare i parametri direttamente sul flash ecc.

Possibile ottenere tutto questo ad un prezzo economico?

Molti brand, anche se non i top gamma in commercio, offrono ugualmente dei prodotti assolutamente validi a prezzi di poco più bassi. Questi sono flash perfettamente in grado di affrontare shooting anche impegnativi e tutto starà alla maestria e conoscenza del fotografo. Quindi non sarà necessario spendere troppi soldi per un prodotto comunque degno di nota.

Prezzi e costi. Quanto spendere per un flash comunque di livello?

Volendo acquistare un flash esterno non eccessivamente costoso ma che allo stesso tempo si possa adattare al meglio a situazioni professionali, il consiglio è quello di orientarsi verso la fascia media. I prezzi presenti in questa fascia oscillano tra i 120 – 250 euro. La chiave sarà in ogni caso considerare i prodotti con il rapporto qualità prezzo migliore. Con un flash simile anche i professionisti potranno sicuramente ottenere degli ottimi risultati.

I brand che si consigliano a tal proposito sono: Nissin, Godox, Yongnuo e Metz. Scegliere un marchio noto, come già suggerito in precedenza, sarà già sinonimo di garanzia in termini non solo di prestazioni ma anche per ciò che riguarda i materiali di costruzione. Anche l’assistenza clienti risulterà più efficiente e indubbiamente meglio affidabile. Spesso, molti modelli, sono accessoriati con utili gadget come custodie, diffusori, filtri colorati e prodotti per la pulizia. Di certo i più consigliati per essere sempre equipaggiati al meglio e per ogni evenienza!

A questo punto, non ci resta che augurarvi buoni scatti e una buona scelta!

Siciliana laureata in Discipline dello Spettacolo e Comunicazione alla facoltà di Pisa. Appassionata di arte, musica e scrittura. Mi occupo di scenografia cinematografica e nel tempo libero scrivo romanzi in self publiscing. Mi diletto anche nella musica e nella pittura.

“La vita non sarebbe niente senza un pizzico di arte”

Back to top
menu
flashelettronici.it